Pre-separatore ciclonico Turbix

I separatori ciclonici della linea Turbix sono richiesti nel caso di aspirazione di grandi quantità di polveri, specie se fini, per intercettarle ed abbatterle, evitando il loro deposito in quantità massiccia sulle parete del filtro, dove altrimenti ne provocherebbero l’ostruzione, con la conseguente riduzione della potenza aspirante e la necessità di una frequente manutenzione. Sono disponibili in quattro diverse misure, a seconda del gruppo aspirante e del diametro della linea a cui sono collegati.

Turbix serve per intercettare ed abbattere le polveri, specialmente le più sottili, evitando che si depositino sul filtro, che non resterà mai intasato. È possibile aspirare:

  • Foglie e terriccio
  • Sabbia/polveri fini
  • Capelli/pelo degli animali
  • Farina
  • Trucioli e segatura

Grande efficacia 

La capacità di abbattimento delle polveri aspirate è eccezionale: in alcuni casi l’efficacia arriva ad oltre il 98% della quantità totale aspirata. Il segreto è dovuto alla particolare forma del cono, che imprime alle polveri aspirate un moto ciclonico con velocità crescente via via che il cono si restringe. Al termine del cono, quando l’aria confluisce nel secchio di raccolta delle polveri, rallenta e permette alla polvere di cadere sul fondo del secchio, mentre l’aria pulita proseguirà il suo percorso verso la sommità del cono. 

I separatori speciali Turbix non hanno al loro interno alcun filtro, quindi la manutenzione da effettuare riguarda unicamente lo svuotamento del contenitore polveri quando si riempie.  Una garanzia di efficacia ma, soprattutto, una notevole semplificazione nella manutenzione.

Assenza di filtro

Assenza di motore

Collegamento rete tubiera

Separatore con scarico automatico Auto Jet Turbix

È consigliata l’installazione dell’AUTO Jet Turbix in ambienti in cui è richiesta l’aspirazione di molta polvere, anche particolarmente fine.
Quando è necessario l’uso continuativo del sistema di aspirazione, è possibile scaricare le polveri raccolte, in contenitori di vario genere e dimensioni, anche senza lo spegnimento dell’impianto aspirante.

L’AUTO Jet Turbix deve essere utilizzato in abbinamento a uno o più motori soffianti con impianto configurato per portate d’aria fi no a 400 m3/h .
Questi componenti vengono utilizzati per impianti con le seguenti caratteristiche:

  • Colonna montante Ø 63/80 mm
  • Ingresso polveri Ø 80 mm
  • Possibilità di utilizzo dell’impianto con fattore di contemporaneità fino a 2 operatori consigliati

Scarico facilitato programmabile con semplicità

Per agevolare lo scarico di ogni tipo di materiale aspirato, anche i più leggeri e voluminosi, il separatore è dotato di 8 ugelli che permettono lo scarico di aria compressa quando lo sportello inferiore viene aperto.
Il flusso di aria compressa è garantito dall’attacco da 3/4”, al quale andrà collegata una linea esterna di alimentazione pneumatica.

Grazie ai tre potenziometri presenti sul pannello di comando è possibile regolare i seguenti parametri di funzionamento:

  • tempo di aspirazione (per evitare un eccessivo riempimento del contenitore)
  • tempo di apertura dello sportello (da impostare a seconda del peso specifico e della consistenza del materiale aspirato)
  • ripetizione dei getti di aria compressa che agiscono in fase di scarico.

 

Mediante il pulsante TEST è possibile testare immediatamente ciascuna di queste tre regolazioni, in modo da trovare il settaggio ottimale in funzione della quantità e tipologia di materiale aspirato.

Scarico facilitato

Programmabile

Auto Jet Turbix

Progettazione ad hoc

Sistem Air PRO è in grado di rispondere a tutte le richieste in ambito professionale e industriale