fbpx

La reputazione degli hotel passa dalle micropolveri

La pulizia tra i fattori chiave per la scelta delle strutture alberghiere

La pulizia tra i fattori chiave per la scelta delle strutture alberghiere

Com’è risaputo, i clienti degli hotel sono molto attenti e scrupolosi nel valutare lo status della stanza in cui alloggiano e la pulizia dell’ambiente è sicuramente tra i fattori determinanti per l’immagine della struttura alberghiera. Non solo, sin dal momento della scelta dell’hotel, quando i clienti cercano la qualità migliore in rapporto al prezzo, la pulizia è un elemento su cui non sono disposti a scendere a compromessi.

Con l’esplosione della moda delle app che permettono di rilasciare rapidamente la propria recensione, inoltre, diventa sempre più importante offrire una struttura adeguata, pulita e accogliente per salvaguardare la propria reputazione. Il passaparola ai tempi del web può essere un’arma a doppio taglio.

I punti fermi per l’igiene degli ambienti

I punti fermi per l’igiene degli ambienti

Stabilito che l’igiene è il miglior biglietto da visita possibile per un hotel verso i propri clienti è necessario effettuare delle pulizie strutturate e approfondite di tutti gli ambienti: dalle camere, ovviamente, alle aree comuni più frequentate.

Considerato l’alto numero di locali presenti in un albergo, effettuare le pulizie con un aspirapolvere centralizzato può costituire sicuramente un vantaggio. Infatti, un impianto di questo tipo: agevola il lavoro degli operatori incaricati di effettuare le pulizie,  garantisce il silenzio mentre si fanno le pulizie e grazie allo sfiato esterno permette una reale espulsione delle particelle più piccole rendendo così davvero l’ambiente più salubre.

Stabilito che l’igiene è il miglior biglietto da visita possibile per un hotel verso i propri clienti è necessario effettuare delle pulizie strutturate e approfondite di tutti gli ambienti: dalle camere, ovviamente, alle aree comuni più frequentate.

Considerato l’alto numero di locali presenti in un albergo, effettuare le pulizie con un aspirapolvere centralizzato può costituire sicuramente un vantaggio. Infatti, un impianto di questo tipo: agevola il lavoro degli operatori incaricati di effettuare le pulizie,  garantisce il silenzio mentre si fanno le pulizie e grazie allo sfiato esterno permette una reale espulsione delle particelle più piccole rendendo così davvero l’ambiente più salubre.

La moquette: un capitolo a parte

La moquette: un capitolo a parte

La moquette è un genere di rivestimento dei pavimenti che si può trovare non di rado nelle stanze di un albergo e che potrebbe essere un ricettacolo di germi non indifferente se non pulita adeguatamente. Sebbene i clienti potrebbero poggiarci solo i piedi, la polvere e i batteri si diffondono molto facilmente nell’aria.

D’altra parte, necessita di cure e attenzioni costanti proprio perché, trattandosi di un tessuto, tende ad attirare facilmente lo sporco.

L’igiene settimanale di questo rivestimento, dunque, prevede una regolare aspirazione. Questa operazione andrebbe svolta, come minimo, ogni 2 o 3 giorni, passando un aspirapolvere con spazzola o con battitappeto, a seconda della tipologia di moquette. La frequenza può aumentare e arrivare a essere giornaliera se il pavimento è particolarmente trafficato.

Ultime notizie:

Progettazione ad hoc

Sistem Air Pro è in grado di rispondere a tutte le richieste in ambito professionale e industriale.